Terapia Fisica

• Tecar terapia

E' un elettromedicale che trasferisce energia biocompatibile in grado di stimolare intensamente i tessuti attivando in modo fisiologico tutti quei sistemi deputati a portare ossigeno e nutrimento dove è necessario e a eliminare più velocemente i cataboliti infiammatori che causano dolore. Attiva e accelera i naturali processi di riparazione accorciando drasticamente i tempi di recupero. Lo strumento è in grado di stimolare in modo naturale, localizzato e modulabile il sistema emolinfatico. In sostanza catalizza e supporta le reazioni fisiologiche che il nostro organismo compirebbe naturalmente per rimetterci in sesto, potenziandole. In questo modo tutti i processi dedicati alla riduzione dell'infiammazione e del dolore vengono decisamente accelerati.

• HILT TERAPIA laser yag

è un laser ad alta intensità che raggiunge i tessuti profondi in tutta sicurezza, senza provocare danni termici al paziente. Molte patologie da sovraccarico, traumatiche o degenerative, come l'artrosi, coinvolgono infatti strutture ossee, muscolari, tendinee e articolari collocate in profondità. Per raggiungere queste strutture con un impulso laser, sono necessarie dosi energetiche molto elevate (l'energia infatti si attenua in modo esponenziale mano a mano che la luce "scende"). Il Laser Yag raggiunge potenze di picco elevatissime (3kW) con una sorgente Nd:YAG pulsata. L'elevata intensità ottenuta, non raggiungibile da altre tecnologie laser attualmente disponibili, consente di curare efficacemente anche le lesioni croniche profonde.

Laser HILT

• Ultrasuono terapia

La terapia con ultrasuoni è efficace nella cura delle patologie tendinee, legamentose e muscolari. E' altresì utilizzata in presenza di aderenze cicatriziali e patologie della pelle nonché in fenomeni di infiammazione, rigidità e degenerazione articolare.

• Magneto terapia

La magnetoterapia è una forma di terapia fisica che si avvale di onde elettromagnetiche a bassa intensità e bassa frequenza per espletare numerosi effetti terapeutici, in particolare di tipo antinfiammatorio, entiedemigeno, osteoriparativo e analgesico.La magnetoterapia è largamente impiegata, nel campo della riabilitazione, serve per accelerare il processo di riparazione di fratture, ferite, piaghe e migliorare il microcircolo.Dal punto di vista biofisico, la magnetoterapia si basa sulla produzione di campi magnetici pulsati di bassa intensità e frequenza, i quali, incontrando la materia vivente, danno luogo a interazioni di tipo magnetomeccanico e magnetoelettrico.

• Ionoforesi

Per ionoforesi si intende l’introduzione di un farmaco nell’organismo attraverso l’epidermide, utilizzando una corrente continua (corrente galvanica), prodotta da un apposito generatore. Sostanzialmente si potrebbe definire un’iniezione “senza ago”. I vantaggi della somministrazione di farmaci con questa modalità sono essenzialmente:
• Evitare la somministrazione per via sistemica (orale, intramuscolare, endovenosa);
• Applicare il farmaco della ionoforesi direttamente nella sede corporea interessata dalla patologia;
• Permettere l’introduzione del solo principio attivo

• Elettrostimolazione

E’ una terapia fisica che produce contrazione muscolare mediante l’applicazione di un impulso elettrico. Pratica nata negli anni 70 e utilizzata in campo medico e riabilitativo, viene oggi sfruttata anche in campo sportivo.
Utilizzato in campo riabilitativo per:
 TENS: trattamento dell’ipotrofia muscolare post-infortunio, oppure per eliminare il dolore con una corrente localizzata di tipo antalgico;
 Correnti KOTS: è una serie di impulsi elettrici a media frequenza di tipo eccito-motorio, ovvero inducono la contrazione del muscolo. Utilizzato:
• in fase post-intervento chirurgico;
• dopo un infortunio che ha immobilizzato un arto;
• in seguito ad una frattura;
 Dia-dinamiche: sono formate da onde con impulsi unidirezionali e sempre positivi, queste onde si ottengono modificando la corrente elettrica sinusoidale a bassa frequenza e combinandole e modulandole tra loro. Sono spesso usate in campo fisioterapico per il loro effetto antalgico, cioè eliminano o attenuano il dolore. Indicate per:
• Tendiniti;
• Postumi dolorosi di traumi articolari;
• Artropatie acute e croniche;
• Algie muscolari.
 Compex mi-sport: Compex, Stimolatore muscolare Mi-Sport è dedicato agli atleti d'alto livello e agli utenti più esigenti. Dotato della tecnologia muscle intelligence™ (mi-SCAN, mi-TENS, mi-RANGE, mi-ACTION): il Mi-Sport analizza le specificità di ogni muscolo e adatta i parametri di stimolazione alla fisiologia di ciascuno. Ideale per l'allenamento e la preparazione atletica, il Mi-Sport permette ugualmente un recupero ottimale.

• Cavitazione

è un trattamento medico non chirurgico, che ha come obiettivo quello di ridurre lo spessore del grasso accumulato, soprattutto nel girovita e nelle zone in cui è localizzata la cellulite. Il trattamento non è invasivo e rappresenta un’alternativa alla liposuzione. La tecnica si basa sugli ultrasuoni a bassa frequenza, che vengono utilizzati per il rimodellamento corporeo. Gli ultrasuoni servono ad eliminare le cellule adipose. I risultati possono essere anche definitivi, se si rispettano le indicazioni mediche, se si seguono una corretta alimentazione e uno stile di vita attivo.

• Onde d’urto Eco-assistite

è una terapia non invasiva estremamente efficace su particolari tipi di patologie come calcificazioni, fibrosi, pseudoartrosi. Si esegue in poco tempo e con poche sedute. Nel nostro ambulatorio, è usata con la precisione che solo un ecografo può dare e da mano medica.
• Terapia extracorporea ad onde d'urto (ESWT):
Gli apparecchi ad onde d'urto sviluppati dalla STORZ MEDICAL vengono impiegati in campo ortopedico già dall'inizio degli anni Novanta del secolo scorso. Negli ultimi anni la gamma delle indicazioni, inizialmente limitata alla pseudoartrosi, è stata estesa per includere la tendinite inserzionale, la guarigione ritardata delle ferite e la sindrome mio fasciale dolorosa. La STORZ MEDICAL offre sistemi per l'applicazione di onde d'urto focalizzate, planari e radiali in modo da poter trattare l'ampio spettro delle indicazioni nel campo ortopedico e nella medicina di riabilitazione. Questa differenziazione tra le diverse tipologie di onde d'urto è il motivo per cui il DUOLITH® SD1, sistema combinato per la terapia ad onde d'urto, e la serie MASTERPULS® LINE radiale sono diventati i sistemi ESWT di maggiore successo a livello mondiale.

• Diatermia meccanica

Una nuova forma di energia meccanica caratterizzata da onde di rarefazione e compressione a propagazione sinusoidale dove frequenza, ampiezza, focalizzazione e potenza sono controllati da un circuito elettronico che garantisce ,attraverso sofisticati algoritmi, una stabilità del segnale emesso in frequenza, ampiezza focale e potenza A.C.P.(Active Control Pulse). La densità dei tessuti biologici cambia in maniera dinamica in base ai parametri di viscosità, idratazione, spessore e temperatura durante il trattamento terapeutico. Il meccanismo attivo di controllo A.C.P. permette di mantenere costante intensità e forma del segnale meccanico con capacità di autoregolazione di 10.000volte/secondo. La bassa frequenza (fino a 50 KHz) e l’alta potenza associate al meccanismo di controllo A.C.P. rappresentano una nuova generazione di onde meccaniche che garantiscono una perfetta interazione con i tessuti trattati ed una conseguente migliore efficacia in fisioterapia, riabilitazione e fisio-estetica riabilitativa.

• Fisio-estetica riabilitativa FAIT

il trattamento integrato FAIT Fisio Aesthetic Integrated Treatment è rivolto alle problematiche del sistema linfatico, anche post-chirurgiche, del microcircolo ed alle cronicizzazioni dovute ad un sovraccarico proteico. Linfodistrofie, lipodistrofie, panniculopatie, problemi del connettivo, problematiche acidotiche e crono invecchiamento vengono affrontate con un nuovo metodo integrato che utilizza tre diversi segnali a bassa frequenza ed ipertermia controllata in temperatura. La metodica FAIT facilita la stimolazione dei tessuti cutanei, del sistema linfatico e del microcircolo inducendo un ripristino dell'omeostasi tessutale localizzata.

Fisiozone

Via San Serafino da Montegranaro 5
63100 Ascoli Piceno
P.I. 02269480444
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: 0736.317420
Cellulare: 371.3298124

SEGUICI

Powered by

Open Consulting